20.04.18

UNA TESI… SULLA VISMAP SRL

vismap cucine

Giada Carbonari ha sviluppato la sua tesi di laurea prendendo come caso di studio la Vismap Srl.
Si è aggiudicata il massimo dei voti con una tesi in “Ripensare i processi aziendali con l’Activity Based Management: il caso Vismap Srl”, discussa qualche settimana fa presso la Facoltà di Economia dell’Università Politecnica.
L’elaborato è costituito da: Introduzione, quattro capitoli, nove interviste che vanno dall’amministratore unico Gianluca Pesarini ai vari responsabili dell’azienda (Acquisti, Commerciali, Produzione e Amministrativi), Conclusioni, Bibliografia e Appendici. Il tutto ha richiesto 6 mesi di lavoro nel quale Carbonari è stata a stretto contatto con tutti i dipendenti dell’azienda, per approfondire nel migliore dei modi ogni singolo aspetto utile a stilare il suo scritto.

Che cos’è l’Activity Based Management?
L’ABM, come descrive Giada, rappresenta una filosofia gestionale che, partendo dalla concezione secondo cui le performance aziendali derivino da un uso efficace ed efficiente delle risorse a disposizione dell’impresa, pone al centro dell’analisi e della misurazione le attività e i processi aziendali per comprendere cosa l’impresa fa e come lo sta facendo e, quindi, per poter adottare innovative scelte strategiche.

Mondo accademico e mondo dell’impresa si sono incontrati. Un aiuto per entrambi a vincere la sfida che questa economia complessa e turbolenta ci pone.

Per le Industrie Vismap, questo, è un altro passo per lo sviluppo dell’ azienda grazie al rapporto con enti formativi già consolidato da anni in particolare con: Disegno Industriale Ambientale di Unicam, ITS di Recanati e le scuole superiori del territorio.